Gli ambiti di ricerca

Progettazione universale significa progettare per tutti, compresi noi stessi indipendentemente dai cambiamenti dovuti all’invecchiamento. Parte delle nostre attività è dedicata allo studio di metodologie che supportano la progettazione di edifici, prodotti e ambienti che siano di per sé accessibili a ogni categoria di persone, al di là dell’eventuale presenza di una condizione di disabilità.

Social design significa occuparsi di problematiche sociali. Rebica è impegnata nel supportare professionisti, progetti e istituzioni che lavorano per il cittadino e il suo benessere comunitario.

Il settore sanitario è alimentato da professionisti che si occupano della persona, delle esigenze biologiche e psicologiche e culturali. In Rebica siamo impegnati nel facilitare la creazione di servizi e prodotti ponendo al centro le necessità in ogni sua forma.

Rebica è un progetto che nella sua mission vuole sostenere il pianeta e i suoi equilibri. I progetti che sosteniamo hanno in nuce la volontà di intensificare il legame positivo tra le attività umane e l’ambiente naturale.

Le attività di Rebica valorizzano il legame tra progettazione e arte. Parte delle nostre attività sono dedicate al linguaggio artistico che si concretizza con opere d’arte side-specific legate al contesto urbano e le sue peculiarità.

Il sapere assume valore se condiviso. Il valore profondo del nostro impegno risiede nel condividere i risultati del nostro lavoro attraverso attività di formazione.

EnglishItaliano